1 agosto 2017
 Posted by Otil Farg
0

La vera ricchezza…

Qual è la vera ricchezza?

Per lavoro (o forse anche per una mia naturale predisposizione) ascolto quotidianamente tante di quelle storie da trasformare sovente il rapporto professionale in confidenziale.

Una persona oggi mi ha rivelato di essere vittima di un’autentica persecuzione da parte della sua ex moglie. Quest’ultima è convinta che lui le nasconda chissà quali patrimoni, basandosi semplicemente sulla sua… facciata sociale!

È vero, lo vede andare in giro con una dignità e una fierezza tipiche di una persona benestante. Ma non ha ben capito che la sua “ricchezza” è costituita dall’amore per il figlio e i suoi cari, dall’affetto degli amici e dalla stima dei suoi colleghi. Tutte cose che non si possono depositare in un conto bancario o essere pignorate.

Per il resto naviga a vista, come tanti, cercando di trovare sempre il lato positivo delle cose.

A questa persona ho consigliato di godersi il momento presente e le sue “fortune”, poiché è l’unico modo di resistere al tempo e alle calunnie.

Alla sua ex, consiglio idealmente di guardarsi il film “Alla ricerca della felicità” per provare a capire la differenza tra la ricchezza economica e quella interiore.

Purtroppo chi è povero, dentro, non potrà mai soffrire il benessere altrui.

Otil Farg

Leave a comment

Please wait...